Fine settimana intenso a Padova nella riunione regionale di Prove Multiple, due primati di Società indoor. Marco Leone con p.5018 stabilisce il primato Promesse nell'eptathlon, precedente di Simone Cairoli con p.5.005, mentre Veronica Besana quello del Pentathlon Allieve con p.3.542 precedente di Asia Lambrughi con p.3.009.

Presenti alla manifestazione anche Matteo Dozio eptathlon con il personale di p.4.334, Andrea Chiara Pozzi Pentathlon p.3.038 p.p, Eleonora Villa pentathlon p.3.033 mentre Andrea Monti si è fermato all'ultima gara per un dolore e per non compromettere gli italiani di fine mese. Presenti anche atleti individuali Clarissa Boleso 400p/58"91, p.p, Abenezer Mandelli 400p/50"96 p.p, Lisa Galluccio 200p/26"56 p.p, Alessia Gatti 200p 26"92 p.p, Andrea Colombo 200p/23"44 p.p, Federica Lega 200p/27"01, Marco Aondio 1500p/4'21"74, Manuel Tagliaferri 800p/2'01"75, 1500p/4'10"08

Stampa Email

A Bergamo si sono svolti i campionati Regionali di Prove Multiple, per la nostra società presenti sei atleti. A livello Assoluto, nella sua prima gara da Promesse, vince il titolo Marco Leone con p.4.815, conquistando anche quello Assoluto. Le sue prestazioni 60p/7"51, lungo/m.6.23, peso kg.7.260/m.10.87, alto/m.1.86, 60hs/8"69, asta/m.4.30,1000p/2'53"16, bena anche Matteo Dozio 3º promessa con p.4.254, Andrea Monti nella cat. Jun 2º con p.4.672, l'allieva Greta Panzeri con p.2.712 nel pentathlon è 5ª e stabilisce il minimo per i nazionali di p.m, Giorgia Chirico JF p.1985 è 10ª, presente anche Eleonora Villa che non finisce il pentathlon. Tutti gli atleti hanno il minimo per i nazionali di fine mese a Padova.  

Stampa Email

Si è svolto a Legnano il 61º cross del Campaccio, la nostra società si è presentata al via con 15 atleti delle varie categorie.

Il miglior risultato è della nuova entrata Francesca Annoni proveniente dalla S.G Guanzate, per lei terzo posto Juniores dietro all'Ugandese Peruth ed alla Trentina Nadia Battocletti,  le compagne Carlotta Bonacina 7ª e Nicole Acerboni 16ª. A livello Allieve ottima 6ª

Stampa Email

Fine stagione con il botto per i colori Gialloblu. Nella riunione spuria nel rinnovato palazzetto di Parma, un Mattia Montini in forma chiude il 2017 con la duplice miglior prestazione Juniores sui 50hs, la precedente risale al 1985 con 7"03 di Gianluca Fini. L'allievo di Stefano Longoni in batteria corre in 6"76 e si migliora in finale con 6"73, ora il meritato riposo per le feste Natalizie, mentre gia a Gennaio Mattia sarà impegnato nel raduno nazionale di Formia, in bocca al lupo per la stagione indoor. A Parma presente anche Eleonora Villa che corre i 50hs in 8"02 in batteria e 8"04 la finale.

Stampa Email