02/03-02-2019 Campionati Italiani Jun/Pro

Torniamo da Ancona con dei buoni piazzamenti, le sorprese vengono dai Salti, Mory Diop allenato da Matteo Dozio, al personale nell'alto con m.2.01/4º, Marco Leone 4º nell'asta con il p.p di m.4.70, fuori dalla semifinale nei 60hs per un solo centesimo 8"54 il tempo, Mattia Castellazzi perso/m.14.73/5º, doppio settimo posto per i due astisti Andrea Monti e Luca Barbini entrambi a m.4.50, così anche Asia Lambrughi nel triplo m.11.68, 8ª Federica Lega nei 400p/57"82, 9ª Bianca Pizzi 58"28, anche Mattia Papini è 9º negli 800p in 1'58"58, Christian Iacovone lungo m.6.77/13º, Gabriele Bergna 200p/23"10/15º si ferma in semifinale con 7"06 nei 60p, Federica Maggi nel lungo m.5.30/16ª, Jacopo Casartelli 21º 60p in 7"08, Simone Tarchini 23º in 7"10,. Discorso a parte per tre sfortunati atleti Luca Sesti incappa in giornata no è con tre nulli finisce il suo campionati, così come per Trevor Goho Diseysson che dopo aver corso i 60hs juniores in 8"30 vincendo la batteria, in semifinale incoccia nel secondo ostacolo rovinando a terra, sfortuna anche per la Juniores Alessia Sala che si infortuna prima di scendere in pista. Discorso a parte per Mattia Montini dopo aver corso batteria (8"05) e semifinale (7"99) dei 60hs promesse con sicurezza, in finale forza la partenza ed incoccia nell'ostacolo così da correre in rimonta, ma 60 metri sono corti e sul filo di lana perde la gara, da Marco Bigoni che conquista il titolo meritatamente. Complimenti a tutti gli atleti, il prossimo fine settimana ancora ad Ancona, italiani Allievi/ve, dove ci vedrà presenti con 18 atleti.

Stampa Email