Campionati Italiani Jun/Pro

Si torna da Grosseto con ottimi risultati, tre Argenti ed un Bronzo e molti piazzamenti nelle finali con dei personali. Mory Diop vede sfilarsi il titolo nell'alto con lo spareggio, con m.2.05 p.b è Argento, Marco Aondio negli 800p ci ha creduto fino in fondo, argento in 1'53"61, la staffetta 4x100 JF che da tre anni sale su un podio ai nazionali sia indoor che outdor. Lisa Galluccio, Clarissa Boleso, Alessia Gatti e Veronica Besana, argento in 47"40. Bronzo per Veronica Besana nei 100hs 14"12. Gli altri piazzamenti, martello, Marika Sironi m.48.88/4ª, Clelia Corti m.43.88/9ª. Staffette 4x400 JM Lorenzo Amati, Marco Aondio, Alessandro Rota, Abenezer Mandelli, 3'28"41/5ª , 4x100 JM Abenezer Mandelli, Papini Mattia, Alessandro Rota, Lorenzo Amati, 43"15/9ª, 400p Federica Lega 57"52/14ª, Clarissa Boleso 58"29/14ª, Lisa Galluccio 59"96/23ª, Abenezer Mandeli 50"78/17º, Asta Luca Barbini m.4.65/6º, Alto Soueido Sinka m.1.91/7º, 110hs Alessandro Rota 14"74/7º, Disco, Pietro Roncareggi m.45.02/8º, Valenti Lucia m.32.83/24ª, Decathlon Matteo Dozio p.5.690/8º Andrea Monti p.5.286/10º, 100p Alessia Gatti 12"14/22ª, 100hs 16"02/20ª, Triplo Federica Maggi m.11.13/14ª, lungo m.4.95/18ª, Andrea Colombo 200p 22"14/12º, 100p 10"84/20º, 400hs Beatrice Porcu 1'06"63/20ª, Lungo Christian Iacovone m.6.88/13º, Giavellotto Tommaso Mojoli m.48.70 p.b/22º, giornata sfortunata per Trevor Goho Diseysson 110hs 14"75 in batteria, nella semifinale incoccia nel primo ostacolo cadendo a terra, la Junior Elisa Nobili, tre nulli nelle qualifiche del triplo. Nella classifica di società under23 uomini 7ª p.8744, donne 12ª p.8363. Complimenti a tutti per l'impegno. Alcune foto grazie a (Colombo/Fidal)

Stampa Email