Saluto a Cairoli

Era nell'aria, Simone ha voluto rendere partecipi tutti noi nel comunicare il suo addio all'atletica agonistica.

La società e tutti non possiamo che ringraziarlo, in questi anni  ha dato lustro alla nostra maglia, portando titoli e indossando la maglia azzurra, ora il suo lavoro proseguirà nel consiglio federale, dove Simone è stato eletto. Grazie Simone

Sabato 15 e domenica 16 maggio prenderò il via al @meetingdifirenze e sarà il mio ultimo decathlon.

C'è poco da spiegare: a Lana, al @multistars_official , i miei tendini mi hanno lanciato l'ennesimo chiaro segnale che stavo chiedendo loro tanto. Questa volta troppo.
La scelta di per se è stata abbastanza semplice, quasi una conseguenza naturale. E l'ho presa con serenità. Perchè alla fin dei conti, a questo sport, ho dato tutto. Per questo sport ho sacrificato, forse, più di quello che potevo permettermi di sacrificare.

 

Ma rifarei comunque tutto da capo.
Sono passati 23 anni dalla prima volta che ho calpestato una pista di atletica. Di strada ne ho fatta molta, di soddisfazioni me ne sono tolte tante, ho conosciuto bellissime persone. Rimpianti? Zero.
Alla fine non sono il primo e non sarò l'ultimo atleta che abbandona l'attività, ne sono consapevole. Ma mi piace pensare che il mio passaggio per l'agonismo di questo sport, abbia lasciato un segno.
Spero che la mia esperienza possa essere un esempio per gli atleti e le atlete più giovani: il fatto che l'atletica diventi il vostro lavoro, non è poi così importante. Non che io non l'abbia desiderato (anzi) ma, pigro come sono, sono sicuro, che se fossi entrato in un'arma avrei perso tanta della motivazione che ho avuto in questi anni. E mi sarei lasciato sfuggire opportunità professionali che non sarebbero più tornate.
"È proprio vero, a volte nella vita non ottenere quello che vuoi, è un meraviglioso colpo di fortuna."
P.S. Il meeting di Firenze sarà il mio ultimo decathlon. Obiettivo: terminarlo. Non posso sopportare l'idea di dire addio alla specialità più bella dell'atletica senza tagliare il traguardo dopo i 1500m finali.
P.P.S. Ai campionati italiani sarò in gara nel salto in lungo. Quella sarà la mia ultima gara. ?

Stampa Email